Close

MUSEO DELL'ADIGE

Le storie del fiume si raccontano in Dogana

Visita la pagina

CANOA CLUB VERONA

Il tuo canoa club a Verona

Prova la canoa!

COMPETIZIONI

Le gare del canoa club

Info

Notizie & novità

CHIUSURA STRUTTURE – INTERDIZIONE CAMPO SLALOM – INTERRUZIONE ATTIVITÀ

Cari soci,
a fronte della situazione relativa alla diffusione dell’epidemia di virus COVID-19 e alle relative disposizioni contenute nel decreto del presidente del Consiglio dei ministri del 9 marzo 2020, siamo a comunicarvi la chiusura totale di tutte le strutture a disposizione del Canoa Club Verona, incluso il campo slalom, che non sarà quindi utilizzabile fino a data da destinarsi, inasprendo quindi la misura precedente che prevedeva la chiusura delle sedi. Chiunque dovesse contravvenire a tali indicazioni ne dovrà quindi rispondere personalmente di fronte alle autorità competenti, oltre a poter andare incontro ad una sanzione disciplinare da parte del club stesso. Il consiglio direttivo prende questa scelta in linea con le indicazioni del presidente federale, Luciano Buonfiglio, e del Comitato Regionale Veneto, Bruno Panziera. Confidiamo che sarete in grado di comprendere che questa risoluzione è presa nell’interesse della collettività, del club e dei suoi soci. Un caro saluto,
il consiglio direttivo

Leggi Ancora

COMUNICAZIONE URGENTE

Causa la nota epidemia, siamo costretti a chiudere le sedi. L’attività in fiume resta libera e aperta ma resteranno chiusi palestra, spogliatoi e tutte le altre strutture delle sedi. Chi vuole andare in canoa è pregato di recuperare i materiali dalle sedi entro lunedì sera. Certi della vostra comprensione e fiduciosi del vostro sostegno, puntiamo a rivederci tutti in fiume.
Il presidente e il consiglio

Leggi Ancora

Lettera del presidente

Cari Soci

Desidero innanzi tutto ringraziare Bruno Panziera, Presidente uscente, che ha portato il club fuori da un periodo di crisi profonda con impegno e dedizione straordinari.

Va ricordato che prese la responsabilità del club nel non lontano 2011 ereditando un debito di oltre 50.000 euro, una sede abusiva, fatiscente, una compagine sociale ridotta al lumicino e un progetto straordinario di sede nuova ma finanziato solo al 50%. Ci lascia con la sede di Chievo costruita e viva, una dogana ripulita e ritrovata, un campo slalom efficiente, conti in ordine, un rapporto di stima con le istituzioni.

Non tutti i soci si sono resi conto dell’enorme lavoro svolto in questi anni e dei rischi assunti per arrivare a questi risultati, nell’ultima assemblea non c’è stato il tempo per celebrare Bruno in modo adeguato ma cercheremo di creare un’occasione adatta.

Insieme a Bruno ha lavorato un gruppo che, grazie alla rinnovata fiducia ottenuta in Assemblea, oggi prosegue con una serie di obiettivi ambiziosi.

Il club ha bisogno di trovare un equilibrio economico, una struttura organizzativa ed operativa matura per offrire ai soci presenti e futuri le condizioni adatte per praticare lo sport della canoa.

Il nuovo Consiglio lavorerà con la consapevolezza della necessità prioritaria di una ulteriore crescita numerica e di partecipazione del club.

Perché il club sia associazione accogliente per i nuovi soci servirà anche l’impegno di tutti, si tratta di rispettare semplici regole che ci siamo dati per l’interesse comune.

Il Consiglio ha identificato al proprio interno deleghe specifiche per evitare l’accentramento decisionale.

Delega non significa mani libere, delega significa essere punto di riferimento per un ambito specifico, fermo restando…

Leggi Ancora

© Canoa Club Verona - 2021

C.F.: 80020560233 | P.IVA: 02211190232

Tel. 347 5920009 | info@canoaclubverona.it

designed by filippobrunetti.it