Close

Il vice Presidente — Luigi Spellini

Attività in Dogana Tocatì 2017

Percorsi multisensoriali tra le merci esotiche nell’antica Dogana di fiume.

La Dogana di fiume di Verona era un magazzino per le merci che viaggiavano lungo il fiume ed è rimasta attiva fino agli inizi del Novecento. Erano i burchi – barche a fondo piatto lunghe fino a trenta metri – a portare da Venezia fino a Bolzano le merci che provenivano dal lontano oriente come dalle Americhe. Poi la ferrovia e la diffusione del motore hanno sostituito il trasporto fluviale. Alla fine della seconda guerra mondiale un bombardamento alleato ha incendiato e distrutto il tetto che da allora non è stato più ricostruito tanto che è l’ultima testimonianza sopravvissuta nel centro della città delle distruzioni di quel periodo. Dal dopoguerra ad oggi sono rimasti solo i canoisti a frequentare e curare l’antica Dogana, la darsena prospicente e il fiume.

La Dogana ospiterà un percorso sensoriale guidato aperto a tutti. I visitatori verranno accompagnati a riscoprire profumi e sapori delle spezie, di piante e frutti lontani che ancora oggi rendono dolci, preziosi e saporiti i cibi, le bevande e i prodotti naturali di bellezza.

Sarà l’occasione di scoprire o ritrovare atmosfere d’altri tempi e, attraverso le suggestioni dei profumi e sapori, viaggiare in terre lontane alla ricerca della meravigliosa varietà della madre terra.

Si potrà accedere alla Dogana sia dal fiume tramite i gommoni sia dalla via Filippini.

Giorni: 16 e 17 settembre

Orari: 10.00 – 12.00  e 14.00 – 17.00

Il percorso è organizzato da Canoa Club Verona e da cooperativa no profit Le Rondini – Altromercato.

Leggi Ancora

Itinerari solidali. Lontano dai luoghi comuni

Sabato 3 e domenica 4 giugno il quartiere Filippini di Verona ospiterà “Itinerari solidali. Lontano dai luoghi comuni”.
Un viaggio alla scoperta del mondo del commercio equo e solidale, con stand espositivi, laboratori, concerti e visite guidate.
L’evento è promosso dalla cooperativa no profit Le Rondini con l’associazione Canoa Club di Verona, insieme ad altre 30 realtà impegnate in progetti sociali.

Scarica il comunicato stampa

Leggi Ancora

Pasquetta

Cari Soci
il Canoa Club Verona organizza per Pasquetta un’uscita turistica in Adige da Borghetto di Ala fino a Pescantina, lungo il percorso dell’Adige Marathon.
Il ritrovo è a Chievo alle ore 10 di mattina, pranzo al sacco lungo la discesa e il rientro è previsto in tardo pomeriggio.
Per prenotazioni contattare Luigi Spellini.

Auguri a tutti

Leggi Ancora

Qualcosa da dichiarare

“Qualcosa da dichiarare” è una rassegna culturale voluta e promossa da Canoa Club Verona, con lo scopo di richiamare l’attenzione della città di Verona – ma non solo – sul fiume Adige.

La programmazione accoglierà, all’interno della suggestiva cornice dell’antica Dogana di Fiume ai Filippini, esposizioni artistiche, installazioni, concerti, performance teatrali ed incontri, tutte volte a valorizzare e stimolare riflessioni attorno al tema della vita a contatto con l’acqua ed il fiume che attraversa la città di Verona.

La rassegna inaugurerà venerdì 20 maggio alle ore 19.00 con una due giorni ricca di appuntamenti.

Per il programma completo clicca qui.

 

 

 

 

Leggi Ancora

Museo del fiume

I lavori per l’allestimento del museo del fiume in dogana proseguono in collaborazione con gli studenti e i professori dell’istituto salesiano. Stiamo preparando diversi percorsi didattici, tra cui il percorso naturalistico piantumato per riprodurre le specie tipiche dell’alveo dell’Adige. Oggi abbiamo trapiantato oltre 20 arbusti in darsena anche grazie alle indicazioni dei vivaisti di Veneto agricoltura.

Leggi Ancora
designed by filippobrunetti.it